Cerca
  • Gabriele Germinario

Borse e accessori in pelle, Mipel119 quest’anno è tutta digitale

La pandemia non ha fermato #Mipel, evento punto di riferimento internazionale per il mondo della #pelletteria. La manifestazione, fra le più longeve del settore fieristico (ben 119 edizioni all’attivo), si è presentata quest’anno in versione completamente #digitale e sarà attiva sino a metà luglio.


Una vera e propria sfida, come ha commenta #FrancoGabbrielli, presidente di Mipel e #Assopellettieri; non è stato facile, per una manifestazione improntata sul “far toccare con mano” il prodotto, cedere al digitale. Tuttavia, #Mipel119TheDigitalShow (www.mipelthedigitalshow.com) ha centrato l’obiettivo, ricreando le varie dinamiche degli appuntamenti fieristici fisici, proprio grazie alle molteplici opportunità offerte dalla digitalizzazione.



Fra stand e showroom virtuali in cui dialogare con gli espositori, ad inaugurare la manifestazione sono stati i #MipelDigitalDays, due giorni (23 e 24 marzo) dedicati a #webinar, talk ed interviste sugli argomenti di maggiore interesse per il settore, realizzati a cura di Alan Friedman e di Armando Branchini; fra i temi affrontati: il ruolo e l'importanza della pelletteria italiana nel mondo, la sostenibilità, l'andamento dei mercati e le prospettive per il futuro post pandemia.


Uno spazio, poi, è dedicato al progetto #ItalianStartup, una selezione di giovani e promettenti #designer italiani, con cui Mipel sta confermando il supporto alle realtà emergenti, per valorizzare e promuovere il genio nostrano.


Mipel 119 The Digital Show è promosso da Assopellettieri, col sostegno del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e di Agenzia Ice, beneficiando del patrocinio del Comune di Milano.


8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti