Cerca
  • Gabriele Germinario

Smart working, la crociera per chi lavora da remoto


Un’iniziativa che permette di conciliare il lavoro (digitale) alle #vacanze: salperà il prossimo 11 giugno da Civitavecchia - ed il giorno seguente dal porto di #Genova - la prima nave da #crociera per #smartworkers.


L'idea nasce dalla collaborazione fra #Cosmico (una #startup che unisce i professionisti del mondo #digital con le più importanti aziende e società di #consulenza) e #MSCCrociere, che ha da subito sposato la filosofia alla base del progetto.


Come commenta Francesco Marino, Managing Director di Cosmico, l'iniziativa rappresenta la vera anima del lavoro da remoto, ovvero poter lavorare da qualsiasi angolo del mondo, facendo networking con altri lavoratori digitali.

La crociera toccherà #Malta, #Siracusa, #Taranto; 8 giorni per mare durante i quali i lavoratori/viaggiatori avranno a disposizione, a bordo, ogni tipo di comfort (come #palestra, #cinema e #piscina), connessione Internet #WiFi e spazi comuni, per consentire loro di fare rete. Un’occasione unica per coniugare lavoro e tempo libero, come sottolinea Massimo Bertoldero, Mice Manager di MSC Crociere; e, ovviamente, in totale #sicurezza, grazie ad un #protocollo definito fra i migliori al mondo: ogni passeggero effettuerà un #tampone prima d'imbarcarsi, un secondo ad inizio crociera ed un terzo a metà vacanza; per l’equipaggio, invece, ne è previsto uno a settimana. Non è tutto: previste anche la misurazione costante della #temperatura, la #sanificazione degli ambienti ed #escursioni pensate solo ed esclusivamente per i passeggeri.

Ad oggi, gli smart workers pronti a salpare sono circa un centinaio ma sono disponibili ancora alcuni posti. Il prezzo di partenza? 870 euro. Se volete partire anche voi, collegatevi a www.wearecosmico.com/crociera/.

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti